Protezione dei dati e CG in materia di consulenza del personale

1       Dichiarazione di protezione dei dati

Al momento di candidarsi in modalità elettronica per una posizione all'interno del Gruppo Senevita, Lei mette a nostra disposizione i suoi dati personali.
Il Gruppo Senevita tratta i suoi dati nel rispetto della riservatezza. I dati da Lei trasmessi servono esclusivamente a trattare la sua candidatura e saranno messi a disposizione solo dei collaboratori responsabili del processo di reclutamento e dei potenziali superiori. Il Gruppo Senevita si riserva di ricevere ed esaminare i suoi dati anche per altre posizioni adatte all'interno del Gruppo Senevita. In nessun caso i suoi dati saranno trasmessi a soggetti terzi esterni al Gruppo Senevita.
I suoi dati saranno cancellati una volta trascorsi dodici mesi dalla conclusione del processo di reclutamento del Gruppo Senevita. Non sarà data alcuna comunicazione della cancellazione.
Ogni volta che visita le nostre pagine web, di norma vengono salvati il suo indirizzo IP, la pagina web a partire dalla quale ha raggiunto il nostro sito, la data e la durata della visita. L'indirizzo IP fornisce informazioni sul suo nome di dominio, ma non su altri dati personali.
Lei prende atto del fatto che i suoi dati vengono salvati in Svizzera sul server di un fornitore di siti web incaricato dal Gruppo Senevita. 
I collaboratori responsabili del processo di reclutamento redigono statistiche interne in forma anonimizzata sui dati registrati.
Sia il Gruppo Senevita che il fornitore di siti web mettono in atto misure tecniche e organizzative per proteggere i suoi dati. La trasmissione e il trattamento dei dati avvengono nel rispetto degli standard generali di sicurezza dei dati conformi allo stato della tecnica.
Il Gruppo Senevita segnala che, qualora impedisca il salvataggio di tutti i cookie, potrebbe non essere in grado di utilizzare tutte le funzioni del nostro portale di candidatura. È possibile acconsentire al salvataggio dei cookie attraverso un'apposita impostazione del browser.
Cliccando sul pulsante corrispondente Lei dichiara il suo consenso al trattamento dei dati in conformità alle presenti disposizioni. Il suo consenso sarà registrato.
Condizioni generali del Gruppo Senevita per il collocamento del personale presso le società del Gruppo Senevita (di seguito aziende/filiali):

2       Campo di applicazione

Nelle presenti condizioni generali (di seguito: "CG") sono stabilite le condizioni generali applicabili alle attività di collocamento del personale presso le aziende/filiali svolte da collocatori del personale (collocatori).
Il contratto tra le aziende/filiali e il collocatore è posto in essere esclusivamente tramite l'accettazione delle presenti CG da parte del collocatore. Presentando il dossier del candidato alle aziende/filiali, il collocatore accetta integralmente le presenti CG. Sono escluse esplicitamente eventuali condizioni generali del collocatore.
Le presenti CG si applicano anche alle attività di collocamento basate su mandati, fatto salvo il caso in cui i relativi contratti non deroghino esplicitamente dalle stesse.
Dalle presenti CG non deriva alcun obbligo per l'azienda / la filiale di acquistare effettivamente dal collocatore servizi del tipo descritto nelle presenti CG e/o di stipulare contratti di mandato con lo stesso.

3       Autorizzazione d'esercizio

Il collocatore conferma di rispettare le norme di legge in materia di collocamento del personale e di disporre delle necessarie autorizzazioni all'esercizio dell'attività di collocamento. Su richiesta, il collocatore presenterà all'azienda / alla filiale copie delle apposite autorizzazioni. Eventuali modifiche delle autorizzazioni necessarie o il ritiro delle stesse dovranno essere immediatamente comunicati al Gruppo Senevita, con presentazione dei relativi documenti.

4       Entità della prestazione del collocatore

Il collocatore seleziona e recluta per le aziende/filiali personale direttivo e specializzato per posizioni permanenti ed è retribuito al raggiungimento del risultato. Il collocatore si assicura che il candidato segnalato all'azienda / alla filiale sia adeguato alla posizione che dovrà ricoprire. Il collocatore è tenuto a verificare tramite un colloquio individuale che il candidato che egli propone per una posizione sia adeguato alla posizione aperta, prima di trasmettere all'azienda / alla filiale un fascicolo completo (descrizione del candidato, copia del curriculum vitae redatto dal candidato, tutti i certificati, diplomi ed eventuali ulteriori documenti rilevanti per la candidatura).
Il fascicolo del candidato può essere presentato esclusivamente tramite il portale di candidatura della società in questione del Gruppo Senevita. I fascicoli pervenuti con altre modalità non verranno esaminati. Il collocatore ha come interlocutore la persona di contatto dell'Ufficio del personale indicata nell'annuncio. Il collocatore è pregato di non contattare i responsabili di linea o i collaboratori; un'eventuale presa di contatto con gli stessi potrà avvenire solo previo accordo con la persona incaricata all'interno dell'Ufficio del personale.
Il collocatore non è autorizzato a pubblicare l'annuncio di lavoro dell'azienda / della filiale sul sito web della propria società.
Il collocamento è retribuito al raggiungimento del risultato e il collocatore non gode di alcun diritto esclusivo sull'esercizio dell'attività di collocamento. Il Gruppo Senevita può attivarsi in prima persona per la posizione in questione oppure ricorrere ad altri collocatori.
In caso di violazioni delle presenti condizioni il Gruppo Senevita si riserva il diritto di interrompere la collaborazione con il collocatore senza alcun obbligo di indennizzo e senza ulteriori motivazioni.
Fino alla conclusione del contratto di assunzione tra le aziende/filiali e il candidato selezionato dal collocatore per la posizione aperta, il Gruppo Senevita e le relative aziende/filiali sono autorizzate a recedere in qualsiasi momento dal contratto senza conseguenze finanziarie.

5       Compenso per l'attività di collocamento / condizioni

Fatto salvo il caso in cui sia stato altrimenti convenuto in forma scritta, la collaborazione tra il Gruppo Senevita e le sue aziende/filiali e il collocatore è retribuita esclusivamente al raggiungimento del risultato. Solo una volta concluso il contratto di assunzione tra il Gruppo Senevita e le sue aziende/filiali e il candidato selezionato dal collocatore per la posizione aperta il Gruppo Senevita e le sue aziende/filiali sono tenute al pagamento di un compenso per l'attività di collocamento. Il compenso è calcolato come percentuale del salario lordo annuo convenuto tra le aziende/filiali e il candidato selezionato dal collocatore nel contratto di assunzione in questione. Non rientrano nel salario lordo annuo pagamenti una tantum, premi, rimborsi spese, supplementi per turni / servizio di picchetto o altri versamenti analoghi.
Il compenso per l'attività di collocamento è calcolato nel modo seguente:
 
Salario lordo annuo Percentuale del compenso per l'attività di collocamento
fino a CHF 80'000 10 %
da CHF 80'001 a CHF 100'000 fino al 12 %
da CHF 100'001 a CHF 110'000 fino al 14 %
da CHF 110'001 a CHF 120'000 fino al 16 %
da CHF 120'001 a CHF 130'000 fino al 18 %
> CHF 130'001 fino al 20 %
 
La fattura relativa al compenso è emessa dal collocatore contestualmente alla conclusione del contratto tra il candidato selezionato e il Gruppo Senevita e le relative aziende e filiali con termine di pagamento a 30 giorni. Il compenso per l'attività di collocamento si intende non comprensivo dell'imposta sul valore aggiunto prevista per legge.

6       Esclusione / riduzione del diritto al compenso del collocatore

Il collocatore non ha alcun diritto al compenso per l'attività di collocamento nei casi seguenti:
  • qualora il candidato abbia già proposto precedentemente in prima persona la propria candidatura al Gruppo Senevita e alle sue aziende/filiali oppure sia stato segnalato alle stesse da un soggetto terzo.
  • qualora un candidato presentato dal collocatore si candidi personalmente o per il tramite di un terzo a un altro ruolo / un'altra posizione.
  • qualora la segnalazione di un candidato non vada a buon fine e lo stesso candidato concluda con il Gruppo Senevita un contratto di assunzione per lo stesso ruolo dopo oltre sei mesi dalla segnalazione non andata a buon fine (ossia dal momento della consegna del fascicolo).
  • qualora al momento della consegna del fascicolo il collocatore non disponga di un'autorizzazione d'esercizio in corso di validità.
  • qualora il candidato non rispetti i criteri / le prescrizioni di legge per lo svolgimento del ruolo.
  • qualora dopo la conclusione del contratto il candidato non inizi l'attività lavorativa o presenti disdetta prima dell'inizio del lavoro oppure qualora il contratto sia disdetto dal Gruppo Senevita o dalle sue aziende/filiali prima dell'inizio del lavoro. I compensi già erogati dovranno essere restituiti al Gruppo Senevita o alle sue aziende/filiali.
  • qualora il candidato o il Gruppo Senevita o le sue aziende/filiali disdicano il contratto di assunzione dopo l'inizio del lavoro entro il periodo di prova convenuto di 3 mesi (fatte salve eventuali riorganizzazioni da parte del Gruppo Senevita o delle sue aziende/filiali), il compenso del collocatore si ridurrà al 25 %. Il collocatore dovrà restituire al Gruppo Senevita o alle sue aziende/filiali il 75 % del compenso già erogato.

7       Attività di collocamento sulla base di un mandato

Nel caso di un incarico di ricerca basato su un mandato le prestazioni e le eventuali pattuizioni supplementari alle presenti CG dovranno essere fissate per iscritto in un contratto di mandato separato. Il compenso per l'attività di collocamento sarà stabilito come importo forfettario oppure come percentuale del salario lordo annuo.

8       Obbligo del segreto e protezione dei dati

Il collocatore si impegna a trattare in qualsiasi momento, anche dopo la cessazione del contratto, tutta la documentazione e le informazioni del Gruppo Senevita o delle sue aziende/filiali o relative allo stesso / alle stesse a cui ha avuto accesso in virtù della collaborazione o durante il suo svolgimento nel rispetto della riservatezza, nonché ad utilizzarle solo ai fini del raggiungimento dello scopo del contratto e a non utilizzarle in alcun caso per fini diversi in assenza di un'autorizzazione esplicita in forma scritta del Gruppo Senevita. In particolare per la trasmissione a società collegate, la pubblicazione o l'utilizzo per finalità proprie è necessaria tassativamente l'autorizzazione esplicita in forma scritta del Gruppo Senevita. In particolare il collocatore è tenuto anche a garantire che le società collegate mantengano un'assoluta riservatezza su tutti i dati e i rapporti commerciali.
Ogni parte si impegna a trattare i dati personali nel rispetto della legislazione in materia di protezione dei dati e ad adottare misure per proteggere tali dati dall'accesso di terzi non autorizzati.

9       Disposizioni conclusive

Qualora una disposizione del presente accordo sia integralmente o parzialmente non efficace o non azionabile in giudizio, ciò non pregiudicherà l'efficacia o l'azionabilità delle restanti disposizioni. La disposizione non efficace o non azionabile sarà sostituita da una disposizione che si avvicini il più possibile allo scopo economico perseguito dalle parti tramite la disposizione non efficace o non azionabile.
A tutti i rapporti giuridici tra il collocatore e il Gruppo Senevita o le sue aziende/filiali si applica esclusivamente il diritto svizzero. Per tutte le controversie tra il collocatore e il Gruppo Senevita il foro competente è Berna.
Muri, dicembre 2018